“Sai ti ho tradito…Ti prego perdonami!”, ma il finale è del tutto inaspettato!

“Sai ti ho tradito…Ti prego perdonami!”, ma il finale è del tutto inaspettato!

Una verità sconcertante quella apparsa sul noto settimanale italiano Grazia. In un articolo, si legge che ben il 36% delle donne nel nostro paese, tradisce il compagno con persone dello stesso sesso. Una verità piuttosto sconvolgente.

Se ci pensate, secondo questi dati, una donna su tre ha avuto un’esperienza con un’altra donna. Oggi, nel 2016, le donne sono diventate più disinibite, più libere, soprattutto sono più libere di parlarne. Molte donne etero provano questa esperienza solo per vedere com’è, per curiosità insomma.

C’è molta curiosità, molta voglia di sperimentare sul piacere, sulle voglie che albergano nei desideri più lontani. È anche vero che un tradimento è sempre un tradimento che sia con una persone del sesso opposto che dello stesso. Quando si hanno dei dubbi circa il proprio orientamento, bisognerebbe fare prima chiarezza e non impegnarsi in rapporti in cui non si crede fino in fondo.

Se tante donne hanno voglia di provare questa esperienza, di certo, sono insoddisfatte dalle esperienze passate. È importante, che venga fuori il vero motivo di questa insoddisfazione. È necessario indagare sulla società, sui sentimenti e sul piacere, per capire il motivo di una tale tendenza. Non credete?
Ecco uno stralcio di conversazione Whatsapp che vi farà riflettere proprio su questa tematica. Si tratta di un tradimento. Lui non la prende molto bene… ma dopo guardate cosa succede!

ca

CONDIVIDI questo articolo con i tuoi amici. Cosa ne pensi? Lasciaci un commento con le tue opinioni nell’apposita sezione dei commenti, ciò che hai da dire ci interessa.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Loading...
loading...
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Le informazioni contenute in questo sito, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori del sito si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti senza preavviso. Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi. Alcuni testi o immagini inserite in questo sito sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo a notizieuniversali@libero.it. Saranno immediatamente rimossi. Gli autori del sito non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.