La commovente storia di Budi: il cucciolo di orango. Guardatelo oggi, finalmente felice.

Questo piccolo cucciolo di orango, si chiama Budi. Il piccoletto è stato costretto a vivere per molto tempo in una piccola gabbia e a mangiare solo latte condensato.

Quando i suoi soccorritori lo hanno trovato era così denutrito che qualcuno ha anche pensato che l’unica soluzione per arrestare le sue terribili sofferenze era l’eutanasia.

L’International Animal Rescue (IAR), per fortuna però, è riuscito a restituirgli una vita.

Quando i volontari di questa nobile associazione lo hanno trovato, in Indonesia nella regione del Ketapang, le sue condizioni erano pessime. Il suo corpo era fortemente debilitato dalla malnutrizione e dal poco spazio che gli era stato concesso in quella gabbia. Soffriva tanto e i medici credevano di averlo trovato troppo tardi. Non aveva nemmeno la forza per sedersi da solo.

Era uno strazio vederlo soffrire così tanto.

Con l’amore e le cure necessarie però, Budi è riuscito, piano piano a rimettersi in sesto. Ha cominciato a sedersi da solo, ad aprire la bocca per mangiare. Ora sta molto meglio.

Oggi tantissime persone si prendono cura costantemente di lui e non lo lasciano mai da solo. Sicuramente, ben presto sarà completamente autosufficiente e potrà tornare a vivere in un habitat più adatto alle sue esigenze, magari con altri animali della sua specie.

Per il momento, per non farlo sentire troppo solo, i volontari che si occupano di lui amano riempirlo di pupazzetti che lo somigliano!

Ti è piaciuta la storia di Budi? Continua a seguire la nostra pagina per non perderti altri articoli simili che puoi condividere con i tuoi amici sui social che preferisci.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Loading...
loading...
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Le informazioni contenute in questo sito, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori del sito si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti senza preavviso. Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi. Alcuni testi o immagini inserite in questo sito sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo a notizieuniversali@libero.it. Saranno immediatamente rimossi. Gli autori del sito non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.