Vivere con due euro al giorno: questa coppia ci riesce. Ecco come.

Silvia Savoldi e Roberto Belli vivono a Borgo San Pietro Asola, nel mantovano, e sopravvivono con due euro al giorno.

Che in tutto fa sessanta euro al mese. “Come è possibile?”Ci si domanda quando si guarda il proprio portafogli sempre in difficoltà.

Roberto fa l’operaio, lavora quando c’è richiesta. Silvia è non udente, fa la casalinga e vive con la pensione di invalidità di 520 euro al mese.

La ricetta della coppia prevede innanzitutto un orientamento all’autoproduzione e al risparmio energetico. ↓

I due evitano pranzi e cene al ristorante e coltivano un orto e un frutteto. Sono vegetariani e non hanno bisogno di comprare la carne.

Producono il sapone in casa e non hanno la televisione (ma Internet sì).

Silvia e Roberto ottengono l’energia necessaria per far funzionare tutti gli elettrodomestici grazie ai pannelli solari installati sul tetto.

Da precisare, certo, che la casa della coppia è di proprietà e il mutuo e le altre spese come quelle per l’installazione dei pannelli solari sono pagate dalle famiglie di provenienza. ↓

 

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Loading...
loading...
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Le informazioni contenute in questo sito, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori del sito si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti senza preavviso. Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi. Alcuni testi o immagini inserite in questo sito sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo a notizieuniversali@libero.it. Saranno immediatamente rimossi. Gli autori del sito non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.