Molla tutto ed emigra in Calabria. Al nord non riuscivo a vivere. Ecco perchè.

Un’occasione presa al volo. E’ la storia di un pratese che ha deciso di mollare tutto e andare via.

A vivere in un paesino mezzo disabitato della Calabria, dove le case non costano più nulla e si possono comprare grazie a un sito creato dal Comune.

“Qui la mia pensione mi consente di vivere bene, a Prato non era più possibile”.

Si chiama Gianluca Brunetti, il protagonista di questa storia. Il paese invece è San Basile, un piccolo centro da mille anime in provincia di Cosenza.

“Sono nato a Prato – racconta Brunetti – e ho lavorato per oltre vent’anni come conducente di autobus, prima di maturare il diritto alla pensione nel 2010.

Ho deciso di trasferirmi in Calabria perché avevo voglia di cambiare aria;

Qui il costo della vita è decisamente inferiore rispetto alla mia città. Eppoi le giornate trascorrono seguendo un ritmo diverso, meno frenetico”. ↓

Brunetti ha 55 anni, è un emigrante al contrario, dal Nord al Sud, in cerca di una vita migliore.

Abita ormai da quasi quattro anni a San Basile, dove ha acquistato un immobile di 120 metri quadri per soli 30mila euro.

“Tra i miei vicini di casa ci sono un fiorentino, un milanese, un olandese e una coppia brasiliana”, spiega.

E’ una storia davvero singolare la sua. “Sei anni fa lanciai in aria una moneta – racconta – dicendomi che nel caso in cui fosse uscito croce sarei partito per un viaggio alla volta del Meridione.

Ho saputo di questo posto per caso mentre ero a Cosenza, ed è stato amore a prima vista.

Il legame con la Toscana però non è stato spezzato del tutto.

Prato non l’ha certo dimenticata, ma non ha alcun rimpianto. “Nella mia città torno saltuariamente.

Restarci in pianta stabile? No grazie, preferisco San Basile“.(LaNazione) ↓

loading...
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Le informazioni contenute in questo sito, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori del sito si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti senza preavviso. Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi. Alcuni testi o immagini inserite in questo sito sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo a notizieuniversali@libero.it. Saranno immediatamente rimossi. Gli autori del sito non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.