Calabria, ritrovata siringa scoperta e sporca di sangue all’interno di un distributore automatico.

Non ha mancato di destare preoccupazione, la scoperta di oggi.

Grave ritrovamento quello di oggi, nel distributore di una nota tabaccheria nel centro di Cosenza.

A fare l’amara scoperta, il titolare dell’attività, che ha subito denunciato l’accaduto alle forze dell’ordine.

Una siringa senza cappuccio era presente all’interno della fessura del distributore automatico della stessa tabaccheria.

La siringa era collocata in modo tale da poter pungere i clienti.

Sul posto sono giunti l’ispettore Luca Tavernise con i suoi uomini.

Le ipotesi di reato vanno dalla minaccia della salute pubblica a quella della incolumità della collettività .

Secondo indiscrezioni, delle telecamere di videosorveglianza, avrebbero ripreso il soggetto responsabile del grave atto.

Il video è al vaglio degli inquirenti.

 

 

 

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Loading...
loading...
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Le informazioni contenute in questo sito, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori del sito si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti senza preavviso. Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi. Alcuni testi o immagini inserite in questo sito sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo a notizieuniversali@libero.it. Saranno immediatamente rimossi. Gli autori del sito non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.