Un ateo stava facendo una passeggiata nella foresta… (Barzelletta)

Un ateo stava facendo una passeggiata nella foresta.

– Che alberi maestosi! Che fiumi impetuosi! Che begli animali! – si ripeteva.

Mentre camminava lungo il fiume sentì un movimento tra i cespugli dietro di sé.

Si voltò per dare un’occhiata e vide un orso di 3 metri che lo caricava.

Si mise a correre più velocemente che poteva su per il sentiero.

Guardò sopra la sua spalla e vide che l’orso si avvicinava sempre più. Guardò ancora e vide che l’orso era sempre più vicino. Il suo cuore pompava freneticamente e cercava di correre ancora più veloce.

Inciampò e cadde a terra.

Rotolò per cercare di tirarsi su ma vide che l’orso era proprio sopra di lui, avendolo raggiunto con la sua zampa sinistra e alzando la destra per colpirlo.

In quel istante l’ateo gridò:

– Mio Dio!

Il tempo si fermò. L’orso si congelò. La foresta era silenziosa.

Mentre una luce abbagliante brillava sull’uomo, una voce venne fuori dal cielo:

– Hai negato la mia esistenza per tutti questi anni, insegnato ad altri che non esisto e addirittura attribuito il creato ad un incidente cosmico.

Ti aspetti che ti aiuti in questa circostanza? Devo considerarti un credente?

L’ateo guardo diritto verso la luce:

– Sarebbe ipocrita da parte mia chiederti all’improvviso di considerarmi credente ora, ma forse puoi rendere credente l’ORSO?

– Molto bene! – rispose la voce.

La luce se ne andò. I suoni della foresta ricominciarono. L’orso abbassò la sua zampa destra, accostò insieme entrambe le zampe, abbassò il capo e disse:

– Signore, benedici questo cibo che sto per ricevere e per il quale sono molto grato.

HAHAHAHA ! ! ! !

Eccone un’altra!

Il direttore del circo: – E in quella gabbia abbiamo il famoso leopardo macchiato del Guatemala… 365 macchie, una per ogni giorno dell’anno!

Dal pubblico: -E per gli anni bisestili?

E il direttore all’inserviente:

– Alza la coda al leopardo, Giorgio, e fai vedere al signore il 29 febbraio! ahahaha 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Loading...
loading...
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Le informazioni contenute in questo sito, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori del sito si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti senza preavviso. Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi. Alcuni testi o immagini inserite in questo sito sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo a notizieuniversali@libero.it. Saranno immediatamente rimossi. Gli autori del sito non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.