Premio Nobel infuriato si scaglia contro Mattarella. Democrazia inesistente. E’ caos.

Paul Krugman, statunitense e premio Nobel per l’Economia, fa sapere dalla sua pagina Twitter di essere arrabbiato, ma soprattuto inorridito per quanto successo in Italia in queste ore.

Senza mezze misura muove critiche a Mattarella e alla sua decisione di bloccare un governo che non piace ai grandi della finanza e dell’economia europea.

Aggiunge che la democrazia è debole, o forse inesistente. In nessun Paese, che si definisca democratico, ai partiti che vincono le elezioni viene impedito di poter governare.

Esclusi perché? Solo per aver proposto un ministro euroscettico, che non si sarebbe inchinato alla sudditanza dell’Europa. Siamo alla resa dei conti. E’ tutto da riscrivere.

Vvox riporta:

Lo statunitense Paul Krugman, Nobel per l’economia, sceglie Twitter per lanciare delle dure critiche alla decisione del presidente Mattarella di far naufragare il governo M5S-Lega.

«E’ veramente orribile: non c’è bisogno di essere populisti per essere inorriditi dal fatto che i partiti che avevano vinto un chiaro mandato elettorale sono stati esclusi perché volevano un ministro dell’economia euroscettico.

La fiducia nella moneta unica batte la democrazia? Davvero? Le istituzioni europee soffrivano già di mancanza di legittimità a causa di carenze democratiche. Questo non farà che peggiorare le cose». ↓

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Loading...
loading...
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Le informazioni contenute in questo sito, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori del sito si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti senza preavviso. Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi. Alcuni testi o immagini inserite in questo sito sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo a notizieuniversali@libero.it. Saranno immediatamente rimossi. Gli autori del sito non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.