Sud Italia, un’iniezione scioglie il tumore al seno: primo intervento al mondo! Ecco dove.

Il Pascale è coordinatore e primo centro attivo di tale protocollo sperimentale.

Una donna è stata la prima paziente al mondo trattata con una nuova formulazione di farmaci biologici per il tumore della mammella.

Si tratta di una combinazione di due anticorpi monoclonali contro il cancro al seno, già disponibili in forma endovenosa, il Trastuzumab e il Pertuzumab, che vengono iniettati in un’unica soluzione sottocutanea.

L’intervento d’avanguardia è stato eseguito all’istituto tumori di Napoli, Pascale.(continua)

“La combinazione di due farmaci biologici che nella formulazione tradizionale sono somministrati per via endovenosa è il trattamento potenzialmente piu’ efficace nella terapia pre-operatoria del tumore al seno ‘HER2-POSITIVO’.

Questa combinazione  è in grado di far letteralmente sciogliere e sparire questo tipo di cancro – spiega Michelino de Laurentiis, direttore dell‘Oncologia senologica.(Napolitoday) ↓

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Loading...
loading...
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Le informazioni contenute in questo sito, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori del sito si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti senza preavviso. Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi. Alcuni testi o immagini inserite in questo sito sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo a notizieuniversali@libero.it. Saranno immediatamente rimossi. Gli autori del sito non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.