Da dietro arriva un SUV che lo tampona e distrugge… (Barzelletta)

Un carabiniere compra una macchina nuova e pian piano, tutto contento torna in città e si ferma ad un semaforo.

Da dietro arriva un SUV che lo tampona e distrugge l’auto nuova.

Dal SUV scendono due persone e il carabiniere dice:

Guarda quello che hai combinato, hai distrutto la macchina che avevo appena comprato.

Il conducente dice:

ma guarda questa è una macchina di nuova generazione, se soffi nel tubo di scappamento questa piano piano torna a posto, proprio come prima.

Davvero?, Chiede incredulo il carabiniere e subito dopo inizia a soffiare nel tubo di scappamento.

Il proprietario del SUV appena il carabiniere si abbassa scappa via.

Poco dopo due colleghi del carabiniere arrivano e racconta l’accaduto. Subito dopo si rimette in ginocchio e soffia.

I colleghi gli dicono: non hai capito niente!

Perché?!

E gli altri due: stai soffiando bene, ma non vedi che hai i finestrini aperti? HAHAHAH ! !

Se questa barzelletta ti ha fato ridere condividila con i tuoi amici !

Eccone un’altra !

Un signore giunto all’età pensionabile si reca all’INPS per fare domanda per la pensione di anzianità.

La donna allo sportello gli chiede di mostrare la carta di identità per verificare la sua età.

Il signore guarda in tasca e realizza di aver scordato il documento a casa.

Dispiaciuto e contrariato per il fatto, lo fa presente all’impiegato, dicendole:

“Dovrò andare a casa e ritornare successivamente… ”

Ma la donna gli dice:

Si sbattoni la camicia.

Così apre la camicia rivelando il suo torace ricoperto di peli bianchi. La donna a questo punto gli dice:

Questo per me è sufficiente per provare che lei ha l’età giusta per la pensione.

E procede a redigere la documentazione per la pensione di anzianità.

Quando fa ritorno a casa, l’uomo divertito racconta l’esperienza alla moglie, la quale gli risponde:

Avresti dovuto sbottonarti anche i calzoni, ti avrebbero dato la pensione di invalidità! ahahha ↓

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Loading...
loading...
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Le informazioni contenute in questo sito, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori del sito si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti senza preavviso. Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi. Alcuni testi o immagini inserite in questo sito sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo a notizieuniversali@libero.it. Saranno immediatamente rimossi. Gli autori del sito non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.