Farmacista italiano: “Quel farmaco lo prendono tutti, la mia paziente è morta”

Dopo la morte di una sua paziente decide di pubblicare sul suo profilo fb un avviso rivolto a tutti: “Mi sento sconfitto come farmacista”.

Questo il post pubblicato:

“Una mia paziente se ne è andata via.
Non ce l’ha fatta. Ulcera dietro lo stomaco. Nonostante l’intervento, già c’era infezione ai tessuti, l’antibiotico non è riuscito ad evitare il peggio!

Quante volte le ho sconsigliato di prendere AULIN! Questo infimo medicinale, che in tanti paesi è stato già eliminato. E nulla, da noi, soprattutto al sud, lo si prende come acqua fresca!

FA MALE! PIÙ DI QUANTO VI POSSA FAR BENE! Mi sento sconfitto come farmacista!

Di solito, si pensa, quando un farmacista vi sconsiglia di prendere l’Aulin, e vi chiede la ricetta, che sia solo per una forma di burocrazia! Non è così!

E vale per tutte le altre forme di Nimesulide! Esistono tante altre alternative, chiedete, fatevi consigliare!
E non mi venite a dire che “solo quello funziona”: CAZZATE!

Io ricorderò ogni giorno le storia di questa signora, ogni volta che mi chiederete l’Aulin!
È il minimo che possa fare! R.I.P.

Fonte: gianluka.trapani 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Loading...
loading...
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Le informazioni contenute in questo sito, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori del sito si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti senza preavviso. Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi. Alcuni testi o immagini inserite in questo sito sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo a notizieuniversali@libero.it. Saranno immediatamente rimossi. Gli autori del sito non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.