L’azienda italiana che ha sconfitto Ikea, il titolare: «Partito dal garage di casa con i soldi che mi ha prestato mamma».

 

«Partito dal garage di casa con i soldi che mi ha prestato mia mamma per comprare un computer».

Con la sua azienda salentina, la «Deghi S.p.A, leader nella vendita online di prodotti per il settore «mobili & arredi», si è aggiudicata ieri sera a Milano il Premio Negozio Web Italia 2018-2019.

Il premio è stato ritirato a Milano dallo stesso titolare Alberto Paglialunga, leccese, amministratore under 40 dell’innovativa azienda salentina.(continua)

Leader nella vendita online di prodotti per l’arredamento del bagno, del giardino e di interni, Deghishop.it è un e-commerce specializzato, con base nel Salento.

Un magazzino di oltre 14mila metri quadrati a San Cesario di Lecce e uno show room con uffici a Novoli. «Per noi è un onore essere scelti dai clienti e preferiti rispetto ad un colosso come Ikea».

«È un risultato ottenuto grazie alla professionalità dei nostri ragazzi – spiega l’amministratore di Deghi – perché è soprattutto grazie a loro se, oggi siamo così competitivi».

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Loading...
loading...
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Le informazioni contenute in questo sito, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori del sito si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti senza preavviso. Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi. Alcuni testi o immagini inserite in questo sito sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo a notizieuniversali@libero.it. Saranno immediatamente rimossi. Gli autori del sito non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.