Da incurabile al miracolo, l’incredibile guarigione di una bambina di 11 anni da un tumore aggressivo.

Nel mese di giugno, alla piccola era stato diagnosticato il glioma pontino intrinseco diffuso (DIPG), un aggressivo tumore pediatrico che insorge nel tronco encefalico.

Cure contro la malattia non sono state trovate e sfortunatamente la maggior parte dei pazienti sopravvive per appena nove mesi dalla prima diagnosi.

Si è sottoposta alla radioterapia per sei giorni a settimana per sei settimane. Alla fine di queste settimane, come prassi, ha eseguito una risonanza magnetica e tre giorni dopo ha saputo gli esiti: nessuna traccia di Dipg.(continua) ↓

Quando la dottoressa, ha visto la risonanza magnetica, era davvero incredibileIl tumore non era rilevabile sulla risonanza, il che è davvero insolito”.

Inoltre ha spiegato che non poteva trattarsi di una diagnosi in partenza errata, perché il tumore di Roxli era stato confermato da 5 diversi ospedali.

I genitori della bimba, molto credenti, hanno gridato al miracolo e ringraziano Dio per quello che è successo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Loading...
loading...
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Le informazioni contenute in questo sito, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori del sito si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti senza preavviso. Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi. Alcuni testi o immagini inserite in questo sito sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo a notizieuniversali@libero.it. Saranno immediatamente rimossi. Gli autori del sito non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.