“Ho sconfitto il cancro con metastasi grazie alle cellule immunitarie istruite”.

Una nuova tecnica immunoterapica potrebbe rivoluzionare in futuro la cura del tumore al seno anche in fase di metastasi.

È quanto hanno scoperto dei ricercatori che sono riusciti a modificare il sistema immunitario di una paziente in modo da eliminare completamente le cellule del suo cancro al seno in stato avanzato.

In pratica a sconfiggere il tumore sono stati dunque i suoi stessi globuli bianchi: isolati, riattivati e moltiplicati in provetta per poi essere re-iniettati nel corpo della donna. (continua)↓

Si era sottoposta già a mastectomia, a ben 7 tipi di chemioterapia e terapie ormonali ma senza successo.

“A un certo punto volevo morire. Ora invece sono tornata alla mia vita normale di tutti i giorni” ha raccontato la donna.

“Questa ricerca è sperimentale in questo momento–hanno affermato i ricercatori.

Ma poiché questo nuovo approccio all’immunoterapia dipende dalle mutazioni, non dal tipo di cancro, è un progetto che possiamo usare per molti tipi di tumore“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Loading...
loading...
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Le informazioni contenute in questo sito, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori del sito si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti senza preavviso. Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi. Alcuni testi o immagini inserite in questo sito sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo a notizieuniversali@libero.it. Saranno immediatamente rimossi. Gli autori del sito non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.