Addio al celibato si trasforma in una strage, 21 enne muore e 7 sono i feriti. La mattanza nella notte.

Un addio al celibato finisce in tragedia: morto un giovane di 21 anni, Igor O. e feriti altre sette persone.

Tutto è cominciato attorno alle 22.15 di ieri, quando si è scatenata una rissa sfociata nell’omicidio del giovane durante i festeggiamenti per un addio al celibato.

Secondo una prima ricostruzione, una quindicina tra ragazzi e ragazze dell’Est Europa, principalmente romeni e moldavi, si sia ritrovato per festeggiare l’addio al celibato di uno dei ragazzi.(continua)

Lì è scoppiata la rissa con altri stranieri. Pare che – un po’ alterati dall’alcol – i giovani abbiano  disturbato il vicinato, soprattutto alcuni  trentenni, anche loro dell’Est Europa.

Una profonda coltellata avrebbe colpito e ucciso il ventunenne moldavo. Appena la vittima si è accasciata a terra, i tre assalitori hanno raggiunto un’auto e sono scappati.

Indagini affidate ai carabinieri di Villorba(Tv) che sono sulle tracce dei tre aggressori. ↓

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Loading...
loading...
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Le informazioni contenute in questo sito, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori del sito si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti senza preavviso. Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi. Alcuni testi o immagini inserite in questo sito sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo a notizieuniversali@libero.it. Saranno immediatamente rimossi. Gli autori del sito non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.