Trenitalia abbandona la Calabria: dal 10 Giugno tagliati treni regionali ed autobus.

Trenitalia lascia a piedi la Calabria ionica? A giudicare dal sito internet ufficiale della società, pare proprio di sì.

Per consultare gli orari di treni ed autobus sostitutivi in servizio lungo la tratta Sibari-Taranto, ed eventualmente prenotare un posto, ciò risulta possibile solo fino al 9 Giugno.
Dal giorno successivo, treni ed autobus scompaiono, eccezion fatta per un paio di corse sostitutive.
La speranza è che possa trattarsi di un errore, o di una situazione temporanea.
Il timore, però, è che si tratti di ben altro, e cioè di nuovi, gravi tagli. (continua)↓
Ad oggi, tuttavia, «si registrano solo chiacchiere e fatti zero.
Anzi, all’orizzonte si prospetta l’ennesima stagione di lacrime e sangue, con la Sibaritide e la Calabria ionica isolate dal resto del mondo.
Diventa a questo punto vitale un chiarimento urgente da parte della giunta regionale e del ministero dei trasporti, oltre che dei parlamentari del territorio.
Se le segnalazioni dovessero trovare conferma, non avrebbero più alibi per giustificare se stessi e le scelte di Trenitalia».

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Loading...
loading...
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Le informazioni contenute in questo sito, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori del sito si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti senza preavviso. Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi. Alcuni testi o immagini inserite in questo sito sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo a notizieuniversali@libero.it. Saranno immediatamente rimossi. Gli autori del sito non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.