La storia emozionante di Lunita, abbandonata con la sua sedia a rotelle e incatenata a una recinzione

Persone di tutto il mondo si sono innamorate della sua storia.

Lunita è stata lasciata sotto i raggi del sole, incatenata al recinto di un parrucchiere situato in Zabala Street, nella comunità Argentina.

Lunita giaceva a faccia in giù sul marciapiede, su una sedia a rotelle traballante e accanto a lei c’era un pacco di pannolini e una nota che indica il suo nome e l’età, il biglietto dice anche che la persona che l’aveva lasciata  lì non era il proprietario, semplicemente non poteva tenerlo.(continua)

Il dipendente del negozio che l’ha scoperta ha contattato immediatamente l’ organizzazione di soccorso “LUBA Salta” e due dei suoi volontari sono venuti a cercare Lunita.

È stata diagnosticata un’infezione da stafilococco molto grave a seguito di infestazione da acari (Mange). L’infezione, la scabbia e le ferite bruciate dalle urine gli hanno fatto perdere tutti i peli ed era sottopeso di 15 kg.

Lunita è stata salvata da una nuova e amorevole famiglia adottiva: ci sono voluti molti sforzi, visite costanti dal veterinario e molte medicine per salvarla.

Ci sono storie che lasciano il segno sul cuore, e questo è uno di loro, con le lacrime miste di tristezza e felicità. ↓

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Loading...
loading...
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Le informazioni contenute in questo sito, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori del sito si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti senza preavviso. Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi. Alcuni testi o immagini inserite in questo sito sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo a notizieuniversali@libero.it. Saranno immediatamente rimossi. Gli autori del sito non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.