Gabriele muore in circostanze drammatiche a 17 anni, davanti agli occhi degli amici.

È morto annegato in mare mentre faceva il bagno a pochi metri dalla battigia.

La tragedia nel pomeriggio di ieri a Torvaianica.

«Faccio un tuffo», avrebbe detto. Lo segue uno degli amici.

I due ragazzi entrano in acqua.

All’improvviso l’amico di Gabriele Baroni si gira e non lo vede più.

E’ terrorizzato, annaspa, cerca di attirare l’attenzione e ci riesce.

Dalla spiaggia capiscono che sta succedendo qualcosa. (continua)

Intanto l’assistente bagnante sale sul pattino di salvataggio entra in mare e inizia a cercare lo studente insieme ai guardacoste.

Alle 16,48 vedono un corpo a circa 200 metri dalla battigia. Lo raggiungono.

I medici del 118 sono appena arrivati e cercano di rianimare Gabriele.

Fanno di tutto, ma ogni tentativo risulta vano.

Alle 17,06 l’equipe sanitaria non può fare altro che dichiararne il decesso.

Doveva essere una giornata spensierata, invece in pochi minuti si è trasformata in tragedia.↓

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Loading...
loading...
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Le informazioni contenute in questo sito, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori del sito si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti senza preavviso. Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi. Alcuni testi o immagini inserite in questo sito sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo a notizieuniversali@libero.it. Saranno immediatamente rimossi. Gli autori del sito non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.