Madre muore in aeroporto dopo aver ingoiato una busta di cocaina. Il marito: è una cosa che facevamo assieme.

VICTORIA STAVA FACENDO RITORNO A DUBAI DOPO UNA BREVE VISITA PER MOTIVI FAMILIARI.

Poco prima di partire, la donna ha acquistato droga. Ha ingoiato la quantità che le era rimasta, ma poco dopo averla assunta ha perso i sensi ed è andata incontro a un violento attacco epilettico a causa della rottura della busta nel suo stomaco.

In un primo momento, le autorità del Manchester Airport hanno pensato a una reazione anafilattica e le hanno somministrato l’EpiPen che hanno trovato nella sua borsa.(continua) ↓

La 42enne è morta poco dopo esser giunta al pronto soccorso.

Solo l’autopsia ha rivelato la vera causa della morte. “Non ho idea – ha dichiarato il marito – del motivo per cui Victoria ha scelto di ingoiare una busta di cocaina esponendosi ai rischi conseguenti.

“Sporadicamente assumevamo cocaina, ha dichiarato il marito. E’ una cosa che facevamo insieme di tanto in tanto”, ha ammesso il marito. ↓

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Loading...
loading...
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Le informazioni contenute in questo sito, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori del sito si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti senza preavviso. Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi. Alcuni testi o immagini inserite in questo sito sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo a notizieuniversali@libero.it. Saranno immediatamente rimossi. Gli autori del sito non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.