Salvataggio ad alta quota. Due medici calabresi salvano la vita a un passeggero – FOTO

Durante il volo da Roma per Tel Aviv, una signora ha avuto una forte crisi iperglicemica tale da subentrare in uno stato di precoma.

Nello stesso volo, fortunatamente viaggiavano i vertici dell’Istituto Nazionale Azzurro diretti in Terra Santa per compiere la terza missione umanitaria in campo medico.(continua)

Tra questi il dott. Antonello Faraone, medico al pronto soccorso di Reggio Calabria medico di fama internazionale, assistito dal Dott. Lorenzo Festicini audioprotesista e presidente dell’Istituto.

I soccorsi tempestivi e la professionalità dei due medici hanno permesso il salvataggio della vita del passeggero.↓

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Loading...
loading...
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Le informazioni contenute in questo sito, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori del sito si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti senza preavviso. Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi. Alcuni testi o immagini inserite in questo sito sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo a notizieuniversali@libero.it. Saranno immediatamente rimossi. Gli autori del sito non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.