Toscani: “Ma a chi interessa che caschi un ponte con 43 vittime”. Il fotografo offende i morti di Genova.

 

Evidentemente a Oliviero Toscani non bastava vomitare odio contro Matteo Salvini o contro chi non la pensa come lui.

Probabilmente il “grande” fotografo vive di odio e cattiveria gratuita e così (anche questa volta) ne ha sparata una delle sue.

Quando i giornalisti gli hanno chiesto se fosse d’accordo con le sardine che hanno definito “un’ingenuità” la loro foto con Luciano Benetton, il fotografo l’ha sparata grossa e ha dichiarato: “Ma a chi interessa che caschi un ponte con 43 vittime, ma smettiamola”.

“Alle persone che sono morte interessa eccome”, gli fanno notare i giornalisti.

Dopo questa affermazione Toscani sarà rinsavito? Macché. Rincara la dose.

“A me non interessa questa storia qui – aggiunge il fotografo -. Benetton sponsorizza un centro culturale”.

loading...

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Le informazioni contenute in questo sito, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori del sito si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti senza preavviso. Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi. Alcuni testi o immagini inserite in questo sito sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo a notizieuniversali@libero.it. Saranno immediatamente rimossi. Gli autori del sito non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.