Feltri: “Governo folle, vietato affermare che un bimbo deve avere padre e madre, invece è lecito criticare chiunque”

Follia del governo che ha intenzione di inserire per legge uno strano reato: l’ omotransfobia.

«In poche parole cerco di spiegarlo: vietato parlare di omosessuali e transessuali benché in Italia, e nel mondo, non siano pochi e abbastanza riconoscibili. Se la norma passerà, come è probabile, sarà proibito dichiarare o scrivere che: una famiglia regolare è costituita da madre, padre e figli. ↓

A nessuno scandalizza che qualunque individuo viva la sua sessualità e i suoi sentimenti in piena libertà. Tutt’altro. Il punto è un altro: «Ciò che trovo assurdo – è che sia lecito criticare chiunque: preti, suore, avvocati e medici, specialmente se eterosessuali;

mentre i gay siano intangibili nelle loro abitudini. Su chiunque è legittimo scherzare e pronunciare battutacce. Tranne che su persone che, piaccia o no, hanno appetiti erotici differenti da quelli ordinari, diciamo pure di maggior consumo. ↓

 

loading...
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Le informazioni contenute in questo sito, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori del sito si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti senza preavviso. Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi. Alcuni testi o immagini inserite in questo sito sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo a notizieuniversali@libero.it. Saranno immediatamente rimossi. Gli autori del sito non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.