Infermiere scrive proposta di matrimonio sulla tuta anti-covid: “Mi vuoi sposare? Si No”

Infermiere scrive proposta di matrimonio sulla tuta anti-covid: “Mi vuoi sposare? Si No”

Un infermiere di 32 anni di Torre Santa Susanna, Giuseppe Pungente, in servizio presso il reparto di Pneumologia dell’ospedale di Ostuni ha chiesto alla sua fidanzata Carmen Pinto se vuole diventare sua moglie attraverso una proposta scritta sulla tuta anti-contagio e ha poi postato la foto sul suo profilo Facebook taggando la sua amata.

“Carmelì mi vuoi sposare? SI NO”, c’era scritto sulla sua nuova divisa da lavoro. Quella che il personale sanitario indossa ormai da nove mesi a questa parte che trasforma le persone in omini simili ad astronauti. ↓

“Risultato tra i primi positivi al Covid, ho maturato l’idea che la vita vera è fatta di piccole e semplici cose, come gli amici più cari, la famiglia d’origine e quella futura, insieme a te Carmen Pinto Auguro a tutti un anno di rinascita”. C’era scritto.

E la risposta non si è fatta attendere, Carmen non appena ha letto il post del suo amato ha commentato con un “si” in maiuscolo seguito da tante “i”, cuoricini ed emoticon con lacrime di gioia.

loading...
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Le informazioni contenute in questo sito, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori del sito si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti senza preavviso. Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi. Alcuni testi o immagini inserite in questo sito sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo a notizieuniversali@libero.it. Saranno immediatamente rimossi. Gli autori del sito non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.