Ricoverati per Covid in reparti diversi, si rivedono dopo giorni e rubano bacio sulla maschera dell’ossigeno.

Un bacio sulla maschera che lo aiuta a respirare, le mani che si cercano e finalmente si stringono, nonostante il Covid.

E’ la storia di una coppia di anziani padovani che si è reincontrata nella Terapia Semintensiva dell’Ospedale di Cittadella in provincia di Padova.

Italo Salvadori e Antonia Guidolin, 72 anni lui, 74 lei, marito e moglie, ricoverati entrambi per Coronavirus ma con situazioni cliniche diverse, quindi in reparti differenti, non avevano più avuto alcuna relazione diretta.

Quando la moglie è migliorata e non ha più avuto bisogno di ossigenazione, ha chiesto di lui: Sabrina, operatrice socio-sanitaria, l’ha seduta su una carrozzina e l’ha accompagnata al piano di sopra, dove c’era il suo Italo. Un abbraccio, e un bacio che non dimenticheranno, seppur in pigiama.

“E’ stata una cosa meravigliosa – commenta Rita Marchi, direttore dell’Area Semintensiva dell’Ospedale di Cittadella -, un incontro che ci ha fatto salire le lacrime agli occhi”.

loading...
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Le informazioni contenute in questo sito, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori del sito si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti senza preavviso. Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi. Alcuni testi o immagini inserite in questo sito sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo a notizieuniversali@libero.it. Saranno immediatamente rimossi. Gli autori del sito non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.