Bimba di tre anni uccisa dalla nonna, il motivo è sconvolgente: “L’ho fatto per lui”

La tragedia di cui stiamo per raccontarvi è stata scoperta dalla Polizia che è intervenuta a seguito di una segnalazione telefonica.

In un bidone fuori dalla casa, dove avrebbe dovuto essere accudita e protetta dalla nonna, c’era il corpo senza vita di una bambina di 3 anni con evidenti segni di violenza. La nonna della piccola, è stata arrestata e adesso dovrà rispondere alle accuse di omicidio di primo grado e negligenza su minori.

Ora la 60enne si trova in prigione. Secondo gli inquirenti la bimba sarebbe stata picchiata con un bastone e sarebbero state trovate macchie di sangue nel bagno della casa. Lo scopo di tacere il delitto per giorni? Far trascorrere una tranquilla festa del papà (che negli Usa si festeggia il 19 giugno) al figlio che doveva essere rilasciato dalla prigione proprio quel sabato.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: