VLADIMIR LUXURIA, LA CONFESSIONE SU PAPA RATZINGER

Intervenuto ai microfoni di Adnokronos, l’ex parlamentare italiano si è espresso con parole particolarmente dure contro Papa Ratzinger:

“mi dispiace per la perdita della persona e per la sua sofferenza, però non posso essere ipocrita da tacere i grandi contrasti che ha avuto con la comunità Lgbtq+, contrasti che si sono affievoliti con Papa Francesco”. (continua) ↓

In sostanza, Luxuria rimproverebbe a Ratzinger di aver preso posizioni non tanto favorevole ai principi del mondo LGBT, a differenza dell’apertura dimostrata invece dal suo successore al soglio pontificio.

A finire nel mirino dell’ex parlamentare di Rifondazione Comunista sarebbero soprattutto alcune dichiarazioni dell’ex Pontefice contro le nozze gay, etichettate ai tempi da Papa Benedetto XVI come ‘il potere antispirituale dell’Anticristo o come ‘autodistruzione della società“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: